Produttori

astaAs.T.A. (Asparagicoltori Trentini Associati) nasce nel 1996 grazie al direttore della CIA di Trento Stefano Gasperi ed ad un gruppo di produttori di Nave San Rocco e Zambana. L’associazione è stata fondata soprattutto per valorizzare e commercializzare questo prodotto, da sempre presente nel nostro territorio. L’ associazione garantisce che la produzione è ottenuta nel nostro territorio rispettando il disciplinare di produzione e qualità; vogliamo anche ricordare che As.T.A. ha da sempre aderito all’iniziativa della strada del Vino e dei Sapori del Trentino e i nostri asparagi sono riconosciuti come presidio dell’Arca del Gusto di SlowFood.

Categorie merceologiche:  Verdura fresca

Panificio Dalprà - Pane per tradizioneIl Panificio Dalprà Srl è un’azienda artigiana condotta da due giovani soci, Tommaso e Gabriele, con alle spalle una lunga tradizione famigliare nella panificazione ed un percorso di studio con il conseguimento della qualifica di panificatori e pasticceri.
Con passione e competenza ogni giorno sfornano pizze, dolci e pane fragrante, sempre attenti alla qualità e freschezza delle materie prime impiegate e all’igiene dei locali e dei macchinari.
Il loro obiettivo è soddisfare le esigenze della clientela senza tradire la peculiarità artigiana del pane e dei prodotti da forno rispettando i tempi di lavorazione, lievitazione e cottura tradizionali.

Panificio Dalprà S.r.l. via Clementi, 50 – Lavis (TN) – Tel. 0461 182 1194

Categoria merceologica: Pane

Molino PellegriniLa parte più antica dello stabile del molino risale alla metà del 1700 circa e veniva utilizzata come opificio per attività artigianali, sfruttando la presenza del torrente Varoncello tuttora attiguo. Dai ritrovamenti effettuati in fase di ristrutturazione, è possibile ipotizzare che in questa area del molino fosse presente anche un frantoio. L’edifico è stato ampliato nel corso del 1800, diventando un molino con macina a pietra nel 1903, come attesta il progetto realizzato a Vienna per il Sig. Antonio Briosi, proprietario dell’epoca. Di questo impianto originario rimangono oggi la struttura, gran parte dei pavimenti in legno, alcuni macchinari in legno, le macine in pietra e la turbina esterna, che, sfruttando la forza dell’acqua, alimentava sia il molino che una segheria adiacente. Bruno Pellegrini, nonno degli attuali proprietari, è stato assunto come operaio in questo molino nel 1932. La seconda guerra mondiale l’ha tenuto lontano da questa attività per alcuni anni, precisamente fino al 1946 anno in cui, al ritorno dalla prigionia, riprende il suo lavoro come operaio. Nel 1948 compra la licenza di macinazione del molino dalla società che lo gestiva in precedenza e nel 1954 acquista l’intero stabile degli eredi del Sig. Briosi. Nel 1956 il figlio Gino, terminati gli studi commerciali, subentra come collaboratore coprendo per alcuni anni il turno da mezzanotte a mezzogiorno. Nel 1973 acquista la licenza dal padre e con la moglie Clara avvia un’impresa familiare. In questo periodo vengono eseguiti diversi lavori impiantistici, in particolare sono aggiunti i due silos esterni ed è ripensata la disposizione dei macchinari, inserendo attrezzature provenienti da altri molini, opportunamente revisionate e riadattate, senza però interrompere la produzione che continua nonostante i lavori durati circa un anno e mezzo.

Questo rinnovamento generale ha reso il processo di lavorazione più efficace ed efficiente, ma al tempo stesso più lento e accurato, mantenendo una notevole componente artigianale, caratterizzata dalla manualità delle operazioni e dall’esperienza maturata nel tempo. A questo si aggiunge la versatilità del processo produttivo che consente di ottenere lavorazioni personalizzate, prodotti e sottoprodotti di differente granulometria in base alle richieste del mercato. Nel 2005 il figlio Alberto, insieme a Silvia, subentra in qualità di collaboratore. Inizia un’ulteriore fase di cambiamento, caratterizzata da nuovi importanti progetti tra cui la ristrutturazione strutturale dell’edificio, che non comporta però modifiche ai macchinari, garantendo la prosecuzione di una produzione completamente artigianale. La ristrutturazione ha reso, inoltre, accessibile il molino ai visitatori attraverso un percorso di visita guidata, destinato a turisti e scolaresche.

OGGI IL MOLINO PELLEGRINI RESTA UNO DEI POCHI MOLINI PRESENTI NELLA PROVINCIA DI TRENTO ANCORA ATTIVI.

Molino Pellegrini Via Varoncello, 27, 38066 Trento – Tel. 0464 521323 – www.molinopellegrini.it

Categoria merceologica: Farina, pasta e cereali


Azienda Agricola al femminile. Vive grazie all’impegno dell’agricoltrice Chiara, che con passione ogni giorno cura le sue piante per ottenere frutti ed ortaggi biologici.

Azienda Agricola Berry Bondone Ravina – Trento

Categoria merceologica: Farina, pasta e cereali

Castel CampoCastel Campo è sede di eventi di vario genere: come azienda agricola biologica ospita una delle “Scampagnate” del gruppo delle Donne In Campo, con un mercatino di prodotti di aziende di tutto il Trentino, mostre e laboratori artigianali.

Dai Da Campo ai Trapp a Rautenstrauch, i signori di queste terre, dal ‘200 alla prima guerra mondiale, hanno tutti sviluppato coltivazioni e allevamento, nella campagna che si trova proprio nel centro della valle. Si sono coltivati soprattutto cereali, vite, frutta e noci. La famiglia Rasini, dal 1920, ha prima sperimentato diverse coltivazioni, poi ha per anni concesso i terreni in affitto ad altri.

I campi di proprietà del castello salgono dolcemente verso sudovest, fino alla frazione di Curè, un villaggio che fu spazzato via dalla peste del 1630, e di cui restano poche case e la cinquecentesca cappella di San Vigilio.

Stiamo rinaturalizzando la nostra campagna, che fortunatamente è racchiusa tra i due pendii boscosi che scendono verso il fiume Duina da una parte e il torrente Rezola dall’altra, ridarle un aspetto tradizionale e coltivarla con il metodo biologico. Sarà un sollievo anche per quel po’ di selvaggina cfhe già da anni cerchiamo di proteggere con una riserva di ripopolamento.

Stiamo reintroducendo cereali tradizionali (orzo, farro frumento), che qui venivano coltivati alcuni decenni orsono, frutti antichi autoctoni e non, ed erbe officinali, soprattutto quelle spontanee e tipiche della zona. Continueremo anche a coltivare zafferano, che abbiamo introdotto due o tre anni fa.

Preservare l’intera zona con lo stesso ideale che sostiene gli sforzi per mantenere il castello rispettando la sua essenza e il suo passato, trasformerà anche la campagna in una fonte di cultura e conoscenza. Le attività che ospitiamo a Castel Campo, i concerti, le rappresentazioni teatrali, saranno ancora più significativi se compenetrati ad un paesaggio e un tipo di agricoltura confacente, venata di storia e tradizione. Qui sarà forse più evidente che certe antiche idee possono aiutare e dare nuova vita a una realtà sofferente e squilibrata.

Da qualche anno conduciamo delle semplici “lezioni semiserie sul bosco”, raccontando quanto la profonda relazione con tutte quelle forme di vita e quei materiali fosse importante nel corso dei secoli. Parlare anche di campagna ed agricoltura, in un momento così cruciale, si dimostra utile e stimolante, per adulti come per i bambini.

Azienda Agricola Castel Campo Castel Campo – Fiave’ (TN) Italia – Tel. 0465 702020 – www.castelcampo.com

Categoria merceologica: Farina, pasta e cereali

Cattura2Esistente dal 2001 al 2014 con il nome “Azienda Agricola a produzione Biologica SARTORI ORNELLA”, l’azienda è passata nelle mani dell’imprenditrice agricola Ciola Laura, con il nome BIOSAOR (che sta per BIOlogica SArtori ORnella).

Biosaor è un’azienda agricola biologica di Costasavina di Pergine che produce frutta, verdura e piccole quantità di cereali coltivando la terra con metodo biologico certificato, ma usando di fatto il metodo biodinamico anche se non certificato e principi di agricoltura sinergica. La superficie coltivata è di circa 3ha ed è divisa in 11 terreni di elevazione tra 450 e 700mslm disposti intorno all’abitato di Costasavina.

Tra la frutta sono le ciliegie biologiche il loro prodotto più riconosciuto, poi le mele con cui producono anche un buonissimo succo, le prugne, le pere, i kiwi, i cachi ed altri frutti minori. Per le verdure producono patate, mais, ed ortaggi freschi secondo disponibilità quali piselli, fagioli, zucchine, insalate e radicchi, cavoli, etc. Inoltre stanno facendo studi sui cereali principali e minori, quali grano tenero di semente locale, saraceno, farro, avena, orzo, miglio, amaranto e quinoa con lo scopo di inserirli nelle produzioni future.

Azienda Agricola BIOSAOR di Ciola Laura Via della Patola, 28 – Costasavina – 38057 Pergine Valsugana

Categorie merceologiche: Frutta da bere e sciroppi

OlioCRU FrantoioOlioCRU è sinonimo di eccellenza olearia. Un elegante abbinamento di frutti, profumi e colori alla costante ricerca della miscela perfetta, oggi reinterpretata attraverso preziosi extravergine.

Parola d’ordine per l’intero processo produttivo è QUALITÀ. Qualità ricercata e raggiunta in tutte le fasi di LAVORAZIONE: dalla severa selezione delle olive durante la raccolta alla rigorosa attività di molitura, dall’imbottigliamento sino allo stoccaggio. Gli oli che non raggiungono gli standard richiesti vengono quindi declassati al fine di garantire al consumatore una continuità qualitativa riconosciuta, anno dopo anno. Segue quindi la fase di confezionamento, che abbina la raffinatezza di un packaging elegante alle prerogative necessarie per la perfetta conservazione del prodotto.

Un marchio ormai riconosciuto a livello internazionale per la sua qualità dei prodotti avendo ottenuto numerosi premi nelle più importanti kermesse dagli Stati Uniti, passando dal Vecchio Continente fino ad arrivare nel Sol Levante

 

Olio Cru Consorzio S.r.l. Via Aldo Moro, 1 – 38062 Arco (TN) – Tel. 0464 715344 – www.oliocru.it

Categorie merceologiche: Olio e aceto

Trota OroTrota Oro ha avviato la sua attività nel 1988 con la produzione di trote affumicate secondo una ricetta tradizionale che con l’esperienza è stata sviluppata per ottenere un prodotto dalle caratteristiche uniche e allo stesso tempo con buone qualità di conservazione.

In seguito l’azienda ha allargato la gamma dei prodotti lavorati: filetto fresco di trota, trota marinata in aceto aromatico, filetto fresco di salmerino alpino, salmerino alpino affumicato, salmerino alpino marinato, uova di trota.

L’azienda, in tutte le fasi di lavorazione del pesce, mantiene e segue sempre severamente il classico metodo artigianale, senza mai fare uso di sostanze coloranti e conservanti chimici e soprattutto partendo sempre da un prodotto iniziale di alta qualità.

Trota Oro si propone dunque come una realtà artigianale di elevata qualità, fornitore ideale per chiunque voglia offrire una ristorazione di elevato livello basata sul prodotto tipico e la valorizzazione del territorio.

La qualità e la genuinità dei prodotti di Trota Oro nascono da un territorio che ha saputo conservare il suo equilibrio naturale, oltre che dall’esperienza e dalla tradizione che in esso vengono coltivate da secoli: è il Parco Naturale Adamello Brenta in Trentino, entro i cui confini ha sede l’azienda, e nelle cui acque limpide e fresche vengono allevati le trote e i salmerini.

Le acque fredde dei torrenti di montagna – oltre a costituire un ambiente unico per quanto riguarda purezza e bassa incidenza di inquinamento ambientale – sono il motivo della lenta crescita del pesce, che adattandosi con la propria temperatura corporea all’ambiente mangia di meno: ne consegue un prodotto il cui tempo di allevamento è più lungo ma con una carne magra dalle eccezionali caratteristiche di compattezza.

La qualità del territorio trentino è presente nelle lavorazioni di Trota Oro anche con l’utilizzo di specifici prodotti tipici, scelti per il loro apporto unico e utilizzati secondo sapienti ricette tradizionali: il legno dolce d’alta montagna del faggio, da cui si ricava la segatura per l’affumicatura, l’aceto aromatico trentino e il vino bianco di Nosiola per la marinatura.

Trota Oro S.r.l. Loc. Isolo, 1 – 38070 Preore (TN) – Tel. 0465 322773 – www.trotaoro.it

Categorie merceologiche: Trasformati di pesce

Agriverde è stata la prima azienda biologica della Val di Gresta. Il suo titolare, Ivo Gelmini, è stato il primo a credere nel biologico in Val di Gresta nel 1986, e da allora produce e trasforma i frutti della terra secondo queste modalità. Nei suoi otto ettari l’Agriverde coltiva cipolle, carote, patate, cavoli, radicchio, pomodori, uva, oltre a produrre miele e frutta.
Dotata di un laboratorio per la lavorazione dei propri prodotti, ed anche in conto terzi, l’azienda produce crauti, passata di pomodoro, ortaggi sott’olio e in agrodolce, succhi di frutta.

Azienda Agricola Agriverde Val di Gresta Piazza San Felice, 7 – Valle San Felice – 38055 Mori (TN)

‘na ValdeGresta Azienda Agricola Ivo Gelmini Piazza San Felice, 7 – Valle San Felice – 38055 Mori (TN)

Categorie merceologiche: Trasformati di frutta; Trasformati di verdura; Frutta da bere e sciroppi

La nostra azienda, nata per iniziativa personale nel 2010, è situata nella zona di Comano Terme, nel Trentino occidentale.
L’obiettivo, fin da subito, è stato quello di creare una micro filiera aziendale che avesse al suo interno tutti i passaggi attraverso i quali transita il prodotto agricolo, dalla coltivazione diretta alla vendita. Di conseguenza, la nostra attenzione si è concentrata, prima di tutto, sui prodotti da coltivare e sui metodi di coltivazione.
È stata sviluppata sia una parte di coltivazione frutticola (lamponi, fragoline, prugne, ribes rosso, more, mele, pere, etc.) che una parte di coltivazione orticola (sedano rapa, bietola rossa, cavolo cappuccio, cicoria pan di zucchero, zucchine, zucche, pomodori, etc.).
La scelta successiva alla coltivazione sì è rivolta, per lo più, alla trasformazione di questi stessi prodotti sotto forma di confetture, composte, creme, salse, sciroppi, succhi. Questa scelta ci ha permesso sia di poter essere restare sul mercato per 365 giorni all’anno, sia di poter trattare il nostro prodotto nella maniera più naturale possibile.
Aver puntato sulla qualità, e non sulla quantità, è, nello stesso tempo, uno dei vanti della nostra azienda e un’importante garanzia della salubrità del prodotto.
Abbiamo, infine, rivolto l’attenzione sulla riscoperta di alcuni frutti antichi come la corniola, la noce bleggiana e il sambuco, frutti che venivano considerati da nostri avi come veri e propri alimenti curativi.

Azienda Agricola Sant’Antonio di Cristian Malacarne Via Coperè, 86 – Ponte Arche – Comano Terme (TN)

Categorie merceologiche: Frutta fresca; Verdura frescaTrasformati di frutta; Trasformati di verdura

Siamo due agricoltori trentini, che coltivano nelle proprie aziende agricole frutta ed ortaggi seguendo il sistema dell’agricoltura biologica. Abbiamo costituito una piccola cooperativa, “La Gerla”, con lo scopo di unire le forze per produrre una varietà di ortaggi e frutta mista, che soddisfi le esigenze dei consumatori che preferiscono prodotti locali, naturali, sani e freschi, coltivati e distribuiti con il minore impatto ambientale possibile.

La Gerla società agricola Via Gabbiolo, 25 – 38123 Trento

Categorie merceologiche: Frutta fresca; Verdura frescaFrutta da bere e sciroppi; Uova

Azienda agricola da anni votata alla coltivazione di prodotti agricoli del nostro territorio. Dotata anche di serre, permette di avere disponibili coltivazioni anche i periodi dal clima più rigido.

 

Azienda Agricola C.D.B. (Colle Delle Benne) Maso Giovannini di Diego Giovannini Località Colle delle Benne 1 – 38056 Levico Terme

Categorie merceologiche: Frutta fresca; Verdura fresca

downloadNel cuore delle Dolomiti da più di cento anni e quattro generazioni, per produrre la nostra pasta uniamo alle pregiate semole, aria e acqua purissime e l’arte di far bene. Paolo Felicetti mastro pastaio, porta avanti l’antica ricetta di Valentino, con tecnologie produttive innovative e un’accurata lavorazione, per un prodotto ad elevata tenuta in cottura e ridotta perdita di amido, che non teme confronti per fragranza ed armonia di gusto, per ricchezza di carboidrati complessi e pregio delle proteine vegetali. Sperimentiamo con curiosità i sapori nuovi e riscopriamo quelli antichi riproposti in chiave innovativa, proseguiamo il cammino intrapreso dai nostri padri nella ricerca delle materie prime – oggi soprattutto biologiche – nel rispetto totale dell’ambiente e dell’equilibrio uomo-natura: semole che sanno dare quel sapore rotondo e perfetto che unisce qualità e gusto, in un binomio unico e impareggiabile.

 

Pastificio Felicetti srl Via L. Felicetti, 9 – 38037 Predazzo (TN) – www.felicetti.it

Categoria merceologica: Farina, pasta e cereali

Concentrata sull’allevamento di galline ovaiole di diverse razze (Marans ( razza francese ), Plymouth Rock Barrata, NEW Hampshire, Livornesi  e Grünlaeger) l’azienda agricola produce uova fresche con la straordinaria caratteristica di avere i gusci di svariate sfumature, a seconda della razza di ovaiola. L’allevamento è all’aperto e le galline sono nutrite con miscele di granaglie biologiche. L’allevamento biologico “Cognola”, così denominato dal suo allevatore Stefano, è posizionato sul versante sud della Val di Cembra in località Sevignano.

Azienda Agricola Recchia Stefano  – Sevignano (TN) 

Categoria merceologica: Uova

La fragranza ed il sapore tipico della pasta fatta ancora a mano, lavorata solo con i migliori ingredienti, uniti alla ricchezza dei ripieni di primissima scelta, sono il segreto del Pastificio Le Delizie.
Dietro all’impareggiabile genuinità dei prodotti, c’è l’attenta opera di maestri pastai specializzati che, grazie al paziente lavoro, all’esperienza e alla grande passione, portano sulle vostre tavole e su quelle dei ristoranti più prestigiosi i sapori della buona tavola.

Il Pastificio Le Delizie è gestito da Pietro e Lino Gamboni e da Mauro Pisoni, e vede il connubio perfetto di esperienze decennali nella preparazione della pasta e nell’arte culinaria.
La professionalità di Mauro, che proviene da un’esperienza trentennale nella produzione di pasta fresca; la sapienza dello chef Pietro, che ha deciso di impiegare la propria professionalità in cucina nella ricerca della qualità e particolarità degli ingredienti utilizzati nella preparazione della pasta all’uovo,  dei ripieni e della gastronomia tradizionale.
E infine la dedizione e la cortesia di Lino, che si occupa della vendita dei prodotti freschi del Pastificio, offrendo sempre al cliente, in un’atmosfera familiare ed accogliente, un prodotto nuovo, un consiglio, una ricetta…

 

Le Delizie S.n.c.  – via Mazzini 45, Trento – www.ledelizie.it  

Categoria merceologica: Pasta fresca

 

La prima mozzarella di Trento risale al gennaio 1957. Allora l’attrezzatura a disposizione era quanto si poteva trovare in una masseria pugliese dell’epoca e tutte le operazioni si svolgevano manualmente. Occorreva grande “mestiere” e professionalità per ottenere prodotti di qualità. Benché i prodotti proposti (essenzialmente mozzarella e ricotta) fossero pressoché sconosciuti nella nostra regione, i trentini impararono ben presto ad apprezzarli. Da allora di strada ne è stata fatta tanta, ma sempre nel rispetto delle tradizioni. La preparazione dei prodotti e il controllo della qualità viene lasciato, oggi come allora, nelle mani di esperti casari.

Da oltre mezzo secolo il Caseificio Abbasciano è una storia fatta di tradizione, impegno e passione: la passione per una alimentazione gustosa e genuina, che ci accomuna ogni giorno nel desiderio di tradurre questo spirito in latticini unici e sempre al passo con le vostre esigenze.

La riconoscenza nei confronti dei trentini, il profondo amore per Trento, il rispetto per la tradizione pugliese, il coraggio e l’interesse per l’innovazione, ispirano il modo di essere della famiglia Abbasciano e motivano le persone con le quali essa lavora.

Caseificio Abbasciano – Abbasciano Giuseppe e C. Snc  – via Alto Adige 40, Trento – www.abbasciano.it  

Categoria merceologica: Formaggi freschi

Azienda agricola di Ronzo Chienis i cui ortaggi racchiudono la genuinità della coltivazione con metodo biologico, l’alta qualità e il gusto dell’alta montagna nel rispetto della stagionalità. L’azienda agricola a conduzione famigliare si trova in alta Val di Gresta fra i 900 e i 1250m di altitudine.

“ORTIGRESTA” Az. Agricola Biologica Toniolli Paolo  – via alle Piazze 7, Ronzo Chienis (TN)

Categoria merceologica: Verdura fresca

Azienda Agricola situata sull’Altopiano della Vigolana a 750 metri d’altitudine, in una zona vocata e rinomata per la produzione delle patate che, grazie ai propri terreni esalta le caratteristiche organolettiche del prodotto della terra. Produce già dagli anni ’60 patate di montagna a produzione integrata e conservate al naturale. Offre diverse qualità di patata: pasta bianca ottima per purè e gnocchi, pasta gialla adatta a qualsiasi uso,  rosse ed inoltre la varietà Kennebek ideale per il “Tortel de patate”.

Az. Agricola Bailoni Claudio  – via Trento, Vigolo Vattaro (TN)

Categoria merceologica: Verdura fresca

Il nome dell’azienda Flonkeri deriva dalla parola tedesca Funke, che in italiano significa scintilla.
La vecchia signora Maria Liber che prima di sposarci abitava nel paesino chiamato Carbonare, e gli abitanti di questo paesino facevano il carbone di legno.
I suoi avi (bisnonnni) sono stati chiamati dal vescovo di Trento a insegnare alla popolazione locale come si fa il carbone di legno. Dopo che si e sposata con Perazzolli Giovanni si è trasferita nel maso di Bosentino. Agli abitanti di questo maso è stato dato il sopranome di Funkeri, che dopo è stato italianizzato a Flonkeri.

Azienda agricola biologica, produce frutta, ortaggi, erbe officinali, tisane, sali aromatici, cosmesi naturale e particolari sciroppi.

Azienda agricola ”Maso Flonkeri di Ponomarenco Nonna” – via Belvedere, 7, 38049 Bosentino (TN)

Categoria merceologica: Verdura fresca, Frutta da bere

Il Leprotto BisestileSull’Altopiano della Vigolana a quasi 700 metri di altitudine, nella piccola comunità di Bosentino nasce l’azienda agricola “Il Leprotto Bisestile”.
Tra prati e boschi, con l’aria frizzante di montagna ed un incatevole vista sul lago di Caldonazzo a tener compagnia, si coltivano piante officinali, spontanee ed aromatiche trasformate in: tisane, creme gastronomiche, sali aromatici e prodotti cosmetici, il tutto nel totale rispetto della natura e degli animali.
Specializzati inoltre nell’elicicoltura, ovvero l’allevamento di lumache da gastronomia, pregiata leccornia, leggera, facile da digerire e naturalmente ricca di sali minerali.
Nella nostra fattoria troverete anche tanti animali recuperati da situazioni difficili o di abbandono, che Francesca, il cuore dell’azienda, accoglie e accudisce con amore.
Francesca, dopo aver studiato a Padova e a Firenze presso la Facoltà di Agraria ed essersi laureata in Tecnologie forestali e ambientali, ha deciso di ritornare nell’orto di nonna Edda e di mettere in pratica quanto studiato, unendo così conoscenze e tradizione…

“Il Leprotto Bisestile” Az. Agricola Eccher Francesca  – via Castagnè 12, Bosentino (TN)

Categoria merceologica: Trasformati di Verdura, Trasformati di Frutta, Sali e Tisane

 

I prodotti del PorticoL’az. agricola Iori Arrigo, a conduzione familiare, è situata in un paesino nel cuore del Bleggio, poco distante da Comano Terme. Già attiva da una quindicina d’anni, si è sempre posta l’obiettivo di offrire al consumatore finale un prodotto territoriale di eccellente qualità. E’ un’azienda multifuzionale, che coltiva diversi prodotti agricoli quali uva, mele, patate e di recente introduzione sono i cereali (granoturco, grano tenero, segale, orzo, farro e grano saraceno) che vengono trasformati in farine particolari prima di essere venduti. L’intento è di riscoprire un prodotto, che un tempo veniva coltivato nella zona che negli anni è andato purtroppo scomparendo.

Questa azienda opta per la conserzazione della fertilità del suolo anche con l’introduzione di pratiche agronomiche come la rotazione colturale e con la creazione di vari sovesci che permettono di apportare al terreno importanti sostanze organiche. Viene inoltre preservata la tradizione, grazie al legame verso ciò che ha fatto chi ha preceduto, e mantenuto gli antichi noci di varietà bleggiana ai bordi dei prati, piantandone anche di nuovi per far si che questa piccola produzione territoriale venga sempre più valorizzata.

Per aumentare la diversificazione dei loro prodotti e per cercare di accorciare il più possibile la filiera produttore-­consumatore, qualche anno fa l’azienda ha realizzato un piccolo laboratorio artigianale, per la trasformazione delle mele in succo e aceto.

Socia di ben due cooperative sociali, dove conferisce le nostre mele, le patate e l’uva, per  gli altri prodotti agricoli e trasformati la commercializzazione avviene sotto il marchio “I PRODOTTI DEL PORTICO”.

 

“I PRODOTTI DEL PORTICO” Az. Agricola Iori Arrigo  – Bleggio (TN)

Categoria merceologica: Olio e aceto, Pasta Farine e Cereali